martedì 12 dicembre 2017

Aspettando il Natale 2017


Cattura2


Cattura


Domenica 17 dicembre saremo, insieme alle altre associazioni, in Piazza della Vittoria. Al nostro stand troverete vin brûlé e libri di storia alpina. Vi aspettiamo…

venerdì 1 dicembre 2017

Messa in Duomo il 10 dicembre


La tradizionale Messa nel Duomo di Milano a ricordo degli alpini e dei Caduti in guerra e in pace sarà celebrata Domenica 10 dicembre.

Il ritrovo è per le ore 8.30 in Piazza della Scala, l’alzabandiera in Piazza del Duomo sarà alle 9.20. La messa sarà celebrata alle 9.30 da mons. Paolo Martinelli, Vescovo ausiliare dell’Arcidiocesi di Milano, con l’accompagnamento del Coro ANA “Mario Bazzi” di Milano.

Al termine si terranno i discorsi ufficiali sul sagrato; a seguire il corteo per le vie del centro di Milano fino al Sacrario ai Caduti di Largo Gemelli dove, verso le ore 12, sarà deposta una corona d’alloro.

Saranno presenti un picchetto armato di Alpini con la Fanfara militare della Brigata Alpina Taurinense; il corteo sarà accompagnato dalla Fanfara “Congedati della Brigata Alpina Orobica” e dal Corpo bandistico “Giuseppe Verdi” di Ombriano.


Messa in Duomo

lunedì 20 novembre 2017

21ª Colletta alimentare

Sabato 25 novembre in 12.000 punti vendita torna la Giornata nazionale della Colletta alimentare, organizzata per la 21ª volta dalla Fondazione Banco alimentare onlus. All’ingresso dei supermercati anche i volontari alpini raccoglieranno i generi alimentari a lunga conservazione donati dai clienti a favore dei più poveri: saranno poi distribuiti a oltre 8.000 enti caritativi.


fileAsset

lunedì 6 novembre 2017

Il progetto Stalla di Visso


La Sezione di Lecco, con le Sezioni di Como, Monza e Valtellinese, ha da tempo intrapreso un’iniziativa a sostegno dell’azienda agricola Sabbatini Maurizio di Visso, in provincia di Macerata, gravemente colpita dal sisma del 26 e del 30 ottobre 2016. Dopo innumerevoli peripezie burocratiche, la Regione Marche ha finalmente avallato l’installazione di tre moduli per la stalla e di uno per il fienile.

Il progetto ispirato dalla Sezione di Lecco, segnalato alla Sede Nazionale, riveste ora il ruolo di quinto intervento dell’ANA nelle zone colpite dal sisma, dopo Preci, Arquata del Tronto, Campotosto e Accumoli. Le quattro sezioni interessate realizzeranno le opere complementari escluse dalla fornitura dei moduli assegnati per un importo quantificato  in € 155.000.

L’iniziativa, dice il Presidente sezionale Marco Magni, che il 5 ottobre scorso ha visitato l’azienda di Visso rimanendo profondamente colpito dalla situazione, “è mirata a mantenere un’attività legata al proprio territorio, contrariamente alle attività industriali che risultano delocalizzate con il risultato di avere a tutt’oggi un paese fantasma”.

La Sezione ha aperto un conto corrente dedicato, su cui è possibile versare un contributo: c/c  4319 aperto presso il CREDITO VALTELLINESE AG. 2 LECCO  causale: fondi stalla Visso.



IMG_1162-480x320

domenica 5 novembre 2017

Robbiate e Paderno al 4 novembre


Il 4 novembre è stato celebrato congiuntamente dalle comunità di Robbiate e Paderno d’Adda, secondo una consuetudine invalsa da qualche anno: alla presenza delle associazioni locali (i due Gruppi Alpini con la Protezione Civile, l’AIDO e la Pro Loco robbiatese) sotto una pioggia battente sono stati onorati i caduti al monumento degli alpini di Via Fumagalli e al cippo davanti al cimitero. In mezzo la Santa Messa celebrata da don Paolo Bizzarri.

Il sindaco di Robbiate, Daniele Villa, ha ricordato il sacrificio dei soldati durante la Prima guerra mondiale leggendo uno stralcio del diario dal fronte di Giuseppe Manetti, ringraziando poi “le forze armate e tutti i volontari che ogni giorno  si spendono per aiutare  le persone più bisognose ed in difficoltà. L'aiuto verso le persone più in difficoltà è il segno concreto dell'unità dell'Italia, unità che è avvenuta grazie al sacrificio di uomini e donne che hanno combattuto per il bene della nostra nazione e per la nostra libertà”.

Il presidente sezionale dell’ANA, Marco Magni, ha sottolineato l’esigenza di non dimenticare e di farlo attivamente, operando in favore di chi si trova in difficoltà: proprio per questo le sezioni alpine di Lecco, Como, Monza e Valtellina si stanno adoperando tra mille difficoltà burocratiche per costruire una stalla a Visso, dove un allevatore ha perduto tutto con il terremoto del 26 e 30 ottobre 2016.


IMG_5760

venerdì 27 ottobre 2017

Festa della Protezione civile 2017


La Festa sezionale della Protezione civile si terrà presso la sede di Sala al Barro Domenica 12 novembre 2017.

“Questa domenica è diventata Festa della Sezione a conferma di quanto è stata importante l'attività di volontariato di protezione civile in seno all’Associazione Nazionale Alpini” scrivono il presidente sezionale Marco Magni e il Coordinatore della PC sezionale Pietro Dell’Era. “Essa è soprattutto un momento d’incontro tra amici che per una volta l’anno stanno insieme senza lavorare. È anche un momento solenne, caratterizzato dall'Alzabandiera, dalla S.Messa. Esserci è importante, ma è soprattutto un piacere”.

PROGRAMMA di DOMENICA 12

  • ore 10.00 Ritrovo a Sala al Barro
  • ore 10,15 Alzabandiera
  • ore 10,30 Saluto del Presidente e del Coordinatore - Consegna Premio Raffaele Ripamonti a.m.
  • ore 11,30 S.Messa al campo
  • ore 12,30 Pranzo

Comunicare entro e non oltre il giorno 6 novembre la presenza al rancio alpino telefonando al Sig. Molteni Giancarlo. Cell.3401231251.

.


A corollario della festa, Sabato 11 novembre 2017, il Consiglio Sezionale, alla presenza del Sindaco, consegnerà alla Città di Lecco l’area di Piazza V Alpinir infrescata e rimessa in ordine dagli Alpini di Lecco e Circondario, con il supporto dei Volontari di Protezione civile.

PROGRAMMA di SABATO 11

  • ore 14.30 Ritrovo a in Piazza V Alpini
  • ore 14,55 Alzabandiera
  • ore 15,00 Saluto del Presidente e del Sindaco di Lecco
  • ore 16.00 Ammainabandiera


grande_347

FOTOGRAFIA © ANA LECCO

lunedì 23 ottobre 2017

Il milite non più ignoto 2017-18


Anche per l’anno scolastico 2017-18 l’ANA, in collaborazione con il Ministero della Difesa, istituisce il concorso nazionale “Il Milite… non più ignoto”. Si tratta di un progetto rivolto alle scuole di ogni ordine e grado, che invita studenti e docenti a “esplorare il tema della Prima Guerra Mondiale attraverso una ricerca storica e creativa partendo dal monumento ai Caduti collocato sul territorio. Attraverso il recupero dei dati e delle informazioni dei nomi incisi sul monumento, verranno riportati alla luce il contesto umano e storico di quel periodo unitamente al Caduto che tornerà in qualche modo a rivivere attraverso il ricordo”

Le scuole interessate possono iscriversi e presentare il lavoro dal 20 ottobre 2017 al 31 marzo 2018 sul sito milite.ana.it.


fileAsset

domenica 22 ottobre 2017

Esercitazione di Protezione civile


La Protezione civile dell’ANA è sempre pronta a intervenire in caso di emergenze, ma opera costantemente per la salvaguardia del territorio, per la prevenzione, per il recupero di aree boschive degradate e per bonifiche ambientali. È in queste ultime funzioni che si può inscrivere il duplice intervento eseguito nella giornata di sabato 21 ottobre dal Nucleo di Protezione civile “Sandro Merlini” della Sezione di Lecco: circa 40 volontari si sono suddivisi per un’esercitazione nei due campi di lavoro, siti a Paderno d’Adda e a Robbiate.

A Paderno si è trattato di operare una manutenzione del versante boschivo alla sinistra del ponte, degradato da oltre due anni di mancati interventi: dalle 8 alle 13, nella bruma ottobrina, venticinque uomini del Nucleo coadiuvati anche da alcuni alpini, hanno tagliato rovi e vegetazione infestante, pulendo il bosco e il sottobosco, e hanno provveduto alla potatura delle piante non soggette da tempo a interventi conservativi, nel rispetto delle linee guida tracciate dal Parco Adda Nord, trasferendo la ramaglia alla locale isola ecologica. Un lavoro certamente non facile, considerando la pendenza della sponda e la vicinanza della strada provinciale.

Contemporaneamente, a Robbiate altri quindici volontari hanno provveduto alla sistemazione del sentiero del Monte Robbio, che hanno prima di tutto ripulito dalle infestanti. È stato inoltre pulito il canale di scolo dell’acqua con la realizzazione di un nuovo ponticello di tronchi. I lavori sono proseguiti più avanti, con il rifacimento dei gradini della scalinata nel bosco che porta alla baita degli Alpini.

Al termine delle operazioni, rancio per tutti, preparato dai volontari della Squadra Cucina nei locali delle scuole elementari di Robbiate: un momento da vivere in convivialità, stanchi ma fieri di avere offerto il proprio lavoro per il bene comune.


PADERNO D’ADDA

IMG_5686


IMG_5710


ROBBIATE

IMG_5703

IMG_5701

sabato 21 ottobre 2017

A Milano nel 2019


L’Associazione Nazionale Alpini è stata fondata a Milano l’8 luglio 1919. E proprio il capoluogo della Lombardia è stato scelto dal Consiglio Direttivo Nazionale per l’Adunata Nazionale nel centenario dell’Associazione. Si svolgerà dal 10 al 12 maggio 2019. Per Milano è la quarta adunata, dopo quelle del 1959, del 1972 e del 1992.


1.-Piazza-Duomo-2

lunedì 16 ottobre 2017

A Salsomaggiore


Una piccola rappresentanza del Gruppo ha preso parte al Raduno del 2° Raggruppamento in quel di Salsomaggiore, in una splendida e assolata giornata di ottobre. Per l’occasione hanno unito le forze i Gruppi di Paderno d’Adda, Robbiate e Verderio, che hanno condiviso il pullman e il pranzo in allegria presso la Trattoria Gambarato di Tabiano, dove si è potuto fraternizzare con un altro Gruppo vicino, quello di Villa d’Adda.

Appuntamento per il 21 ottobre 2018 a Mariano Comense – Sezione di Como.


Gruppo di Paderno

IL GRUPPO DI PADERNO D’ADDA AL PARCO MAZZINI DI SALSOMAGGIORE


Gruppi Paderno, Robbiate e Verderio

I GRUPPI DI PADERNO D’ADDA, ROBBIATE E VERDERIO A TABIANO

mercoledì 11 ottobre 2017

10 ottobre 2017

Il Gruppo ha celebrato ieri sera il 52° anniversario di fondazione. E lo ha fatto tenendo fede al suo motto, «Eternare nei vivi le virtù dei morti»: una messa di suffragio per i soci e i benefattori “andati avanti” è stata infatti celebrata nella Chiesina degli Alpini dal parroco di Paderno, don Antonio Caldirola, alla presenza dei Gruppi di Olgiate-Calco, Robbiate e Verderio. Il canto corale di “Signore delle cime” e la lettura della Preghiera dell’Alpino hanno suggellato la cerimonia.


10 ottobre

domenica 8 ottobre 2017

Giornata del Piedibus 2017


Si è svolta oggi, In occasione della Giornata Nazionale del Camminare, la prima parte dell’esercitazione di Protezione Civile organizzata a Paderno e Robbiate: i volontari delle unità dei due paesi – che sono unite in funzione associata – hanno accompagnato i bambini del Piedibus lungo un percorso ad anello partito dal Parco Coglia di Robbiate e approdato alla sede del Gruppo Alpini di Paderno per l’alzabandiera e una piccola colazione.


IMG_5642

IMG_5644


L’esercitazione proseguirà Sabato 21 ottobre con la pulizia del tratto boschivo alla sinistra del ponte di Paderno e la sistemazione del sentiero sul Monte Robbio, con l’ausilio della Protezione Civile sezionale “Alessandro Merlini”.

lunedì 2 ottobre 2017

Esercitazione di Protezione Civile


DOMENICA 8 OTTOBRE

In occasione della Giornata Nazionale del Camminare, i volontari accompagneranno i bambini del Piedibus in un tragitto con partenza alle 10.15 [ritrovo ore 9.30] dal Parco Coglia di Robbiate, sosta alla sede degli Alpini di Paderno d’Adda per l’alzabandiera e un piccolo ristoro, e ritorno al Parco Coglia.


SABATO 21 OTTOBRE

A partire dalle 8.00 i volontari dell’Unità di Protezione Civile “A. Merlini” opereranno due interventi: a Paderno d’Adda la manutenzione del versante boschivo in prossimità del ponte; a Robbiate la sistemazione dei gradini e del sentiero del Monte Robbio. Il campo base sarà allestito presso la Casa delle Associazioni di Robbiate.


Piedibus-Protezione Civile (definitivo)

domenica 1 ottobre 2017

Messa per i soci scomparsi 2017


Il ricordo dei soci “andati avanti” è sempre presente nel nostro cuore: anche quest’anno, in occasione dell’anniversario di fondazione del Gruppo, vogliamo fare rivivere la loro memoria elevando una preghiera all’Altissimo.

In suffragio di tutti i soci defunti verrà celebrata una Santa Messa nella Chiesina degli Alpini, a fianco del monumento-campanile, Martedì 10 ottobre alle ore 20.30


mercoledì 6 settembre 2017

2° Raggruppamento a Salsomaggiore


Salsomaggiore Terme

14 - 15 Ottobre 2017

RADUNO 2° RAGGRUPPAMENTO

Salsomaggiore-2017-locandina-351x500


SABATO 14 Ottobre 2017

  • ore 8.30 PARMA - Gara di Tiro a segno con carabina 22 LR sulle distanze 50/100 mt

a seguire – SALSOMAGGIORE

  • ore 9.30 Riunione dei Presidenti di Sezione
  • ore 13.00 Pranzo
  • ore 15.30 Ammassamento
  • Arrivo Labaro Nazionale
  • Alzabandiera
  • Sfilata sino al monumento Caduti
  • ore 16.00 Deposizione corona monumento Caduti
  • ore 16.30 Carosello Fanfara
  • ore 18.00 Santa Messa
  • ore 21.00 Manifestazione folcloristica


DOMENICA 15 Ottobre 2017

  • ore 8.00 Accreditamento Sezioni e Gruppi
  • Ammassamento
  • ore 9.30 Arrivo Gonfaloni delle Regioni
  • Allocuzioni Autorità
  • ore 10.00 Composizione schieramento
  • Sfilata
  • Passaggio della stecca alla Sezione di Como
  • Onore al Labaro Nazionale
  • Ammainabandiera
  • ore 13.00 Pranzo

domenica 3 settembre 2017

Gita in Monferrato


Gita sociale in Monferrato

clip_image001

Domenica 1° ottobre 2017


Programma di massima:

Ore 7.20 - Ritrovo presso la sede

Ore 7.30 - Partenza

Ore 9.30 - Arrivo previsto a Rosignano Monferrato

- Visita alla manifestazione “Vendemmia in arte”, fiera mercato di prodotti artigianali

Ore 12.00 - Ritrovo presso parcheggio pullman

Ore 13.00 - Pranzo presso

RISTORANTE DA MARIO
Via San Carpoforo, 51
Cantavenna (AL)
Telefono: 0142/945032

Ore 20.00 - Arrivo previsto a Paderno d’Adda


QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 65


clip_image002

sabato 15 luglio 2017

Antonio Airoldi è andato avanti


Antonio Airoldi, classe 1932, socio del Gruppo in qualità di “amico degli alpini” da oltre trent’anni, è andato avanti. Fabbro, mise a disposizione la sua officina per i lavori del Gruppo, ed era sempre pronto a intervenire con la sua esperienza e la sua attiva partecipazione.

Il Consiglio Direttivo esprime il suo immenso cordoglio e si stringe alla signora Adelia, ai figli, alla nuora, al genero e ai nipoti nel ricordo dell’amico che ha condiviso le più belle pagine del Gruppo: la costruzione della sede, la riqualificazione del monumento, la bonifica del bosco e della trincea ferroviaria, le adunate e le numerose manifestazioni.


AiroldiA2

venerdì 23 giugno 2017

14° Raduno della Bassa Brianza

   Santa Maria Hoè - La Valletta Brianza  

   Domenica 2 luglio 2017...


PROGRAMMA

  •   9.30 Ammassamento presso la Baita di Via Lombardia a S. Maria Hoè

  • 10.15 Alzabandiera e discorsi delle autorità A seguire partenza per la parrocchiale di S. Maria Hoè accompagnati dal corpo musicale "G. Verdi" di Airuno.

  • 11,00 S. Messa animata dal Coro Stelutis.

  • 12.00 Partenza del corteo verso il Monumento ai Caduti di La Valletta Brianza – località Rovagnate

  • 12.15 Onore ai Caduti e ripartenza verso la tensostruttura dell’oratorio della parrocchia di S. Giorgio Martire.

A seguire pranzo in allegria - È gradita la prenotazione.

Le prenotazioni per il pranzo si ricevono ai seguenti numeri entro il 28 giugno 2017:
Carlo Brambilla 3289079199
Flaviano Ciceri  3319703994
Sandro Magni   3297336551

venerdì 16 giugno 2017

65° Raduno Sezionale


Il 65° raduno sezionale si svolgerà come di consueto al Rifugio Cazzaniga Merlini ai Piani di Artavaggio. L’appuntamento è per domenica 25 giugno con partenza dalla funivia di Moggio (12 €, 8 € per i soci che si presenteranno con il cappello alpino). Alle 10 l’Alzabandiera, alle 11 la Santa Messa celebrata da Mons. Enzo Barbante, presidente della Fondazione Don Carlo Gnocchi, con animazione del Coro Stelutis e partecipazione della Banda Sezionale. Al termine è possibile pranzare al rifugio al costo di 20 €: ravioli al burro e salvia, coniglio ripieno e polenta, assaggi di formaggi, dolce, acqua e vino.


Cazzaniga Merlini 95° 2017

venerdì 2 giugno 2017

Mostra sul Ponte di Paderno


È in corso, sul prato del Monumento agli Alpini, la mostra 1887-2017 Il Ponte di Paderno – Un futuro lungo 130 anni” organizzata dalle Pro Loco di Paderno d’Adda e Cornate d’Adda: consta di 32 pannelli con numerose fotografie d’epoca e ripercorrer la storia dei ponti e in particolare di quelli in ferro.

La mostra, inaugurata alle 11, resterà aperta il 3 e il 4 giugno prima di trasferirsi alla Chiesina dell’Addolorata sull’incile del Naviglio.


Mostra

venerdì 26 maggio 2017

Libro verde 2016

“Un altro anno di solidarietà” scrive il Presidente dell’ANA Sebastiano Favero nella presentazione del Libro Verde della solidarietà 2016, “un’associazione unica al mondo straordinaria nello spirito e negli uomini. E questo libro ne è la prova”. Un totale di 6.979.286,06 euro donati ma soprattutto di ben 2.281.416 ore di lavoro quantificabili – secondo il prezzario della Regione Lombardia per i manovali – in 62.784.568,32 euro.


Libro verde


Questi i dati relativi al Gruppo Alpini di Paderno d’Adda: 1041 ore di lavoro (valorizzate in euro 28.648,32) così suddivise: 253 ore di lavori per la Parrocchia, 148 ore svolte in ambito comunale, 50 ore di supporto logistico all’AIDO, 590 ore per assistenza ad anziani e disabili. Inoltre va registrata una somma di euro 70 donata alla Parrocchia. È esclusa l’attività pro-terremotati “Amatricianata”, gestita da altra associazione del territorio.


Dati

lunedì 15 maggio 2017

L’adunata di Treviso

 

Un’adunata grandiosa quella di Treviso 2017, battezzata “Adunata del Piave” a celebrazione del centenario della Prima guerra mondiale: almeno mezzo milione di persone ha invaso la città della Marca e ottantamila alpini hanno sfilato a testimoniare il motto scelto per questa occasione: “Alpini da Caporetto al Piave per servire l’Italia. Ora come allora”. Alpini in prima linea adesso sul fronte della protezione civile e  della solidarietà, sempre pronti a intervenire dove c’è bisogno, nelle grandi emergenze come il recente terremoto nel Centro Italia  ma anche nelle piccole difficoltà di ogni giorno.

E foltissima è stata a Treviso la rappresentanza del Gruppo di Paderno d’Adda: ben in 21 a sfilare sotto il cielo velato che ha mitigato il sole forte del mattino. Una bellissima giornata, iniziata con la sosta all’autogrill di Soave per la colazione alpina con pane e salame e proseguita con una visita alle bellezze della città – il Duomo, il Palazzo dei Trecento, Piazza dei Signori, i canali che la attraversano – e agli stand ufficiali con obbligatoria fermata per lo Spritz di mezzogiorno. Dopo la sfilata lungo le mura assiepate di gente e attraverso le strade del centro dove trevisani e amici e familiari salutavano calorosamente, la “lunga marcia” dallo scioglimento al pullman per poi concludere una meravigliosa giornata al ristorante “Alla Borsa” di Valeggio sul Mincio.

E da oggi si pensa alla prossima adunata, che si terrà a Trento dall’11 al 13 maggio 2018.

 

1

2

3

domenica 14 maggio 2017

Arturo Villa è andato avanti

 

Arturo Villa, classe 1934, che fu sindaco di Paderno d’Adda dal 1987 al 1990, ed è stato a lungo socio del Gruppo Alpini, è andato avanti.

I funerali si svolgeranno nella chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta Lunedì 15 maggio alle 15.

Alla moglie e ai figli il Gruppo esprime tutto il suo cordoglio.

 

ARTURO VILLA DECORA IL GAGLIARDETTO DEL GRUPPO CON UNA MEDAGLIA
D’ORO DEL COMUNE PER I 25 ANNI DI BONIFICA DEL BOSCO NEL 1989

lunedì 8 maggio 2017

Treviso: ordine di sfilamento Lecco

 

La Sezione comunica l’ordine di sfilamento per la 90a Adunata Nazionale di Treviso

Ammassamento ore 13.30 in Vicolo del Vento, ci si immetterà in Via Casa di Ricovero, Via Manzoni e poi a sinistra in Viale Burchiellati.

Previsto inizio sfilamento ore 14,30

ORDINE DI SFILAMENTO

CARTELLO SEZIONE DI LECCO

A 2 mt.

VESSILLO E PRESIDENTE

A 2 mt.

VICE PRESIDENTI

A 2 mt.

CONSIGLIO DIRETTIVO DELLA SEZIONE (FILE X 6)

A 2 mt.

SINDACI CON FASCIA TRICOLORE (FILE X 6)

A 2 mt.

ALFIERI SENZA CAPOGRUPPO ( con il seguente ordine )

1° fila: PERLEDO-PESCATE-PREMANA-PRIMALUNA-RANCIO LAORCA-ROBBIATE-ROVAGNATE S.GENESIO-S.GIACOMO FILIPPO-S.GIOVANNI.

2° fila: SIRONE-SIRTORI-SUEGLIO-TACENO-TORREVILLA-VALGREGHENTINO-VALMADRERA-VARENNA-VENDROGNO.

.A SEGUIRE TUTTI GLI ALTRI

A 2 mt.

VESSILLO E BANDA SEZIONALE

A 2 mt.

STRISCIONE 95° DELLA SEZIONE

ALPINI X 9 (CIRCA 20 FILE)

A 2 mt.

STRISCIONE CORO GRIGNA

VESSILLO E CORO GRIGNA

A 2 mt.

ALPINI X 9 (CIRCA 20 FILE)

A 2 mt.

“BANDA DI ESINO”

A 2 mt.

ALPINI X 9 (CIRCA 10 FILE)

A 2 mt.

“PICETT DEL GRENTA”

A 2 mt.

ALPINI X 9 (CIRCA 10 FILE)

A 2 mt.

“BANDA DI LIERNA”

A 2 mt.

ALPINI X 9 (CIRCA 20 FILE)

A 2 mt.

STRISCIONE TRICOLORE “VERTICALE”

A 2 mt.

ALPINI X 9 (CIRCA 20 FILE)

A 2 mt.

“BANDA DI CESANA B.za”

A 2 mt.

ALPINI X 9 (CIRCA 20 FILE)

 

Per i volontari di Protezione Civile lo sfilamento è previsto con il proprio raggruppamento, con ammassamento alle ore 13.00 e inizio sfilamento alle 13.30

SI RACCOMANDA IL RISPETTO DEL PASSO PER AVERE LO SFILAMENTO COMPATTO E DI SEGUIRE LE DISPOSIZIONI DEI RESPONSABILI DEL NOSTRO SERVIZIO D’ORDINE.

 

domenica 7 maggio 2017

Comunione 2017

 

Come ogni anno, il Gruppo Alpini ha garantito la sicurezza e l’organizzazione dei parcheggi in occasione della cerimonia per la Prima Comunione (23 bambini), celebrata nella mattinata di oggi. Riempito il sagrato, i veicoli sono stati dirottati nel parcheggio dell’asilo, in Via della Roggia, sul primo tratto della strada consortile della Rebusta e in Via Santa Maria Assunta.

Sono stati impiegati dieci alpini per complessive 20 ore. In programma altri due appuntamenti: sabato 13 maggio alle 18 la Cresima (28 ragazzi) e domenica 14 – in presenza certamente molto più esigua, vista la concomitanza con l’Adunata Nazionale di Treviso – la seconda tranche della Prima Comunione (22 bambini).

 

IMG_5099

IMG_5104

giovedì 4 maggio 2017

L’Orchidea dell’UNICEF

 

Sabato 6 maggio il Gruppo Alpini di Paderno d’Adda si aggiunge alle migliaia di volontari UNICEF che si mobiliteranno in oltre 2.100 piazze in tutta Italia con l’Orchidea dell’UNICEF

Quest’anno a fronte di un contributo sarà possibile ricevere un’Orchidea UNICEF e sostenere la campagna dell’UNICEF “Per ogni bambino sperduto” per proteggere migliaia di bambini soli, in fuga da guerre, povertà e violenza.; bambini sperduti alla ricerca di un luogo sicuro.

 

Unicef Orchidea 2017 A4

martedì 2 maggio 2017

Week-end di servizio

 

Servizio di protezione civile per gli alpini padernesi nel week-end lungo del 1° maggio: alcuni sono stati impegnati a Mandello del Lario in occasione del 2° Campionato Nazionale ANA di mountain bike il 30 aprile, altri la stessa mattinata di domenica ci sono dislocati sul percorso della 14ª Acqua Terra Cielo e della 5ª Marcia in rosa, presidiando l’incrocio tra la strada della Rebusta e Via Pozzoni all’altezza della chiesa parrocchiale e la rotonda di Via Airoldi, proprio davanti alla sede. Il 1° maggio nuovo intervento sul tracciato della 24a Sgambata Alpina Osnaghese, organizzato dagli amici del Gruppo di Osnago.

 

RotondaOsnago

martedì 25 aprile 2017

25 aprile per Paderno e Robbiate

 

È stato celebrato a Paderno d’Adda un 25 aprile particolare: organizzato dai Comuni di Paderno e Robbiate, ha visto la partecipazione dei due Sindaci e di rappresentanti delle due giunte, dei due Gruppi Alpini, della Protezione Civile in funzione associata, di AVIS e AIDO.

Dopo la Messa celebrata da don Antonio Caldirola nella parrocchiale di Santa Maria Assunta, il corteo partito dal municipio ha raggiunto il Monumento degli Alpini, dove è stato collocato un mazzo di fiori bianchi e rossi. Al vicino Monumento ai Caduti tra Via Edison e Via Airoldi è stata deposta una corona d’alloro; lì il Sindaco di Paderno, Renzo Rotta, ha auspicato: “In questo 25 aprile, dobbiamo però ricordare come il nostro impegno diretto e personale sia oggi è ancora più necessario. Per costruire la pace”. Altri mazzi di fiori sono stati collocati davanti ai due cippi in cimitero a ricordo dei padernesi caduti in guerra.

 

2017 25 aprile

lunedì 17 aprile 2017

Un 25 aprile… per due

 

La cerimonia del 25 aprile sarà quest’anno congiunta tra i Comuni di Paderno d’Adda e Robbiate: i due sindaci, rispettivamente Renzo Rotta e Daniele Villa, invitano a rendere omaggio “a nome dei cittadini dei due comuni, unitamente alle forze politiche, combattentistiche e sociali”.

Programma:

  • Ore 10.00 – Ritrovo in Piazza della Vittoria a Paderno e formazione del
                         corteo -
  • Ore 10.30 – Santa Messa alla Chiesa parrocchiale di Paderno in memoria
                        dei Caduti
  • Ore 11.30 – Deposizione corona d’alloro al Monumento dei Caduti e fiori al
                        Monumento degli Alpini – Riflessioni
  • Ore 12.00 – Scioglimento del corteo – Aperitivo presso Cascina Maria

Presenzierà il Corpo Musicale Robbiatese

.

Mercoledì 26 aprile, alle ore 21.00, a Cascina Maria si terrà invece il racconto con accompagnamento musicale “Dalla Prima guerra mondiale alla Resistenza sulle ali delle canzoni”

 

page0001

venerdì 14 aprile 2017

Pasqua 2017

 

Vivi di noi.
Sei
La verità che non ragiona.
Un Dio che pena
Nel cuore dell'uomo.

David Maria Turoldo
(da Io non ho mani, 1948)

*

Camminate finché avete la luce,
prima che il buio vi sorprenda.
Chi cammina al buio non sa dove va.

Giovanni, 12, 35

 

ALESSANDRO NASTASIO, “Deposizione”, 1965
Xilografia su tavole di cirmolo, 250x340 cm
Paderno d’Adda, Chiesina degli Alpini

 

Il Gruppo Alpini di Paderno d’Adda
augura una lieta e santa Pasqua

domenica 9 aprile 2017

Treviso 2017: Programma

 

DOMENICA 14 MAGGIO 2017

Programma di massima del Gruppo di Paderno d’Adda

Ore 5.15 - Ritrovo presso la sede

Ore 5.30 - Partenza

Ore 9.30 - Arrivo previsto nel parcheggio assegnato al pullman

Ore 14.45 - Presumibile inizio della sfilata per la Sezione di Lecco, 5° Settore
                    Zona di ammassamento: Vicolo del Vento; Scioglimento al Ponte 
                    Santa Margherita

Ore 17.45 - Ritrovo presso parcheggio pullman

Ore 20.00 - Cena presso RISTORANTE ALLA BORSA
                                         Via Goito, 2 - Valeggio sul Mincio (VR)

Ore 22.00 - Partenza

Ore 23.50 - Arrivo previsto a Paderno d’Adda

NOTA: È previsto servizio bus navetta – a pagamento – ad anello intorno al centro storico.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 65